Mondo Birra

la birra

Tra le bevande più diffuse ed antiche al mondo con grado alcolico, si produce tramite processo di fermetazione alcolica con ceppi di Saccharomyces cerevisiae o Saccharomyces carlsbergensis di zuccheri derivanti da fonti amidacee. tra i più usati il malto d'orzo (orzo germinato o malto), frumento, mais e riso. Nel mondo si utilizzano anche avena, la radice di manioca, il miglio e il sorgo in Africa, la patata in Brasile e l'agave in Messico.

la sua produzione avviene immergendo il malto in acqua calda e grazie ad alcuni enzimi, gli amidi presenti vengono convertiti in zuccheri fermentescibili formando un mosto zuccheroso che può essere aromatizzato con erbe aromatiche 8spesso si usa la frutta o il luppolo), poi si mette il lievito che fa partire la fermentazione e porta alla formazione di alcool, unitamente ad anidride carbonica. Cambiando i lieviti, i metodi produttivi, si possono classificare le birre ale, lager o birre a fermentazione spontanea.